Affari Generali

Le basi per un business efficiente

Avere un’impresa comporta una serie di responsabilità come adempimenti, pratiche da sbrigare, scadenze da rispettare e operatività di vario genere.

Continua

Amministrazione Fiscale

Gestire la tua impresa

Per qualsiasi azienda la quotidianità è fatta di tante attività diverse, molte delle quali non riguardano il realizzare o vendere servizi o prodotti.

Continua

Paghe, Lavoro, Sindacale

Il lavoro a 360 gradi

La gestione di tutti gli aspetti legati al personale nell’ interesse dei lavoratori e dell’ impresa stessa, in conformità con le disposizioni in vigore.

Continua

Consulenza Strategica

Pianificare il cambiamento

Il nostro obiettivo è affiancarti per aiutarti a realizzare i tuoi progetti, migliorando l’organizzazione della tua azienda a tutti i livelli, incrementandone la competitività.

Continua

Estero

Uno sguardo globale

I nostri consulenti ti aiuteranno a pianificare lo sviluppo globale del tuo business, fornendoti analisi dettagliate dei vari mercati, supporto legale e fiscale.

Continua

logo fm consulenti azienda

DA 30 ANNI A FIANCO DELLE IMPRESE

Serietà, professionalità e una lunga esperienza in Italia e nel mondo. Una squadra di consulenti fidati e preparati, sempre a tua disposizione.

slide

FM Consulenti d'Azienda

L'operatore multisettoriale
e multispecialistico

La forza di un grande gruppo, con 17 sedi e un team di 90 persone. La sicurezza di un esperto sempre vicino a te, che conosce la tua impresa e il tuo territorio.

La forza di F&M Consulenti d’Azienda è la forza di un gruppo: un gruppo fatto di professionalità diverse che si completano l’una con l’altra, dando vita a un modello unico nel suo genere.

I Servizi

Scopri tutti i nostri servizi

Per le imprese, i professionisti e per chi vuole iniziare una nuova attività.

Avere un’impresa comporta una serie di responsabilità come adempimenti, pratiche da sbrigare e scadenze da rispettare. Operazioni obbligatorie e fondamentali per consentire uno svolgimento regolare dell’attività,ma spesso complesse e impegnative.

Il nostro obiettivo è farti risparmiare tempo e risorse garantendoti precisione e puntualità sempre, che si tratti di compilare una dichiarazione, seguire un iter burocratico o comunicare con le amministrazioni competenti.

News Area Fisco

CENTRO STUDI CONFINDUSTRIA: INCENTIVARE L’USO DELLA MONETA ELETTRONICA E DISINCENTIVARE IL CONTANTE

La proposta arriva dal Centro Studi di Confindustria, che ipotizza un intervento normativo che, in particolare: incentivi l’utilizzo della moneta elettronica; riduca l’area dell’evasione fiscale; sterilizzi, nella percezione del cittadino ma anche nei fatti, un eventuale aumento delI’IVA. La proposta, fatta di incentivi all’uso della moneta elettronica e disincentivi all’uso del contante, non prevede oneri

PENSIONE DI INVALIDITà: GLI ARRETRATI SONO SOGGETTI A TASSAZIONE SEPARATA

Se percepiti all’esito di un contenzioso previdenziale gli importi tardivi corrisposti si qualificano come redditi di lavoro dipendente. Gli arretrati della pensione di invalidità, erogati in ritardo per eventi o fatti non dipendenti dalla volontà delle parti, come a seguito di sentenza, sono assoggettati al regime di tassazione separata nel periodo di percezione delle somme

LOCAZIONE IMMOBILE PER BREVI PERIODI TRAMITE “AIRBNB”: Sì ALLA CEDOLARE SECCA CON ALIQUOTA AL 21%

Con la Risposta n. 373 del 10 settembre scorso l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che il privato che eserciti l’attività di locazione di immobile ad uso abitativo al di fuori dell’esercizio dell’attività d’impresa (affitto di un appartamento per brevi periodi tramite il portale online “AirBnB”) può usufruire dell’imposta sostitutiva del 21% nella forma della cedolare

Scadenziario

20 Settembre – Imprese elettriche: comunicazioni all’Agenzia delle Entrate

Entro questa data le imprese elettriche devono provvedere ad effettuare la comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati di dettaglio relativi al canone TV addebitato, accreditato, riscosso e riversato nel mese precedente. Le comunicazione deve avvenire esclusivamente in via telematica mediante il servizio telematico Entratel o Fisconline.

19 Settembre – Enti ed organismi pubblici e Amministrazioni centrali dello Stato tenuti al versamento unitario di imposte e contributi: ravvedimento breve

Termine ultimo, per Enti ed organismi pubblici e Amministrazioni centrali dello Stato tenuti al versamento unitario di imposte e contributi, per regolarizzare i versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 20 agosto 2019 con maggiorazione interessi e sanzione ridotta a un decimo del minimo. Il versamento deve essere

19 Settembre – Contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi: ravvedimento breve

Termine ultimo, per i contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi, per regolarizzare i versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 20 agosto 2019. Il versamento, maggiorato degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve), deve essere effettuato utilizzando il

News Area lavoro

REDDITO DI CITTADINANZA: RAGGIUNTO ACCORDO SU VALUTAZIONE DEGLI ESONERI E MODALITà CONVOCAZIONE DEI BENEFICIARI

In data 1 agosto 2019, nel corso della Conferenza unificata tra Governo, Regioni, Province autonome di Trento e Bolzano ed enti locali, è stato raggiunto un accordo in cui sono stati definiti i principi e criteri generali da adottarsi da parte dei servizi competenti in sede di valutazione degli esoneri e modalità di convocazione dei

PENSIONE DI INVALIDITà: GLI ARRETRATI SONO SOGGETTI A TASSAZIONE SEPARATA

Se percepiti all’esito di un contenzioso previdenziale gli importi tardivi corrisposti si qualificano come redditi di lavoro dipendente. Gli arretrati della pensione di invalidità, erogati in ritardo per eventi o fatti non dipendenti dalla volontà delle parti, come a seguito di sentenza, sono assoggettati al regime di tassazione separata nel periodo di percezione delle somme

SISMA CENTRO ITALIA 2016-2017: DALL’INPS LE MODALITà DI VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI SOSPESI

La legge 14 giugno 2019, n. 55, in riferimento ai comuni del Centro Italia colpiti dal sisma del 2016 e del 2017, ha stabilito che gli adempimenti e i versamenti dei contributi sospesi vengano effettuati in unica soluzione entro il 15 ottobre 2019, senza applicazione di sanzioni e interessi. Gli stessi versamenti, in alternativa, possono