Affari Generali

Le basi per un business efficiente

Avere un’impresa comporta una serie di responsabilità come adempimenti, pratiche da sbrigare, scadenze da rispettare e operatività di vario genere.

Continua

Amministrazione Fiscale

Gestire la tua impresa

Per qualsiasi azienda la quotidianità è fatta di tante attività diverse, molte delle quali non riguardano il realizzare o vendere servizi o prodotti.

Continua

Paghe, Lavoro, Sindacale

Il lavoro a 360 gradi

La gestione di tutti gli aspetti legati al personale nell’ interesse dei lavoratori e dell’ impresa stessa, in conformità con le disposizioni in vigore.

Continua

Consulenza Strategica

Pianificare il cambiamento

Il nostro obiettivo è affiancarti per aiutarti a realizzare i tuoi progetti, migliorando l’organizzazione della tua azienda a tutti i livelli, incrementandone la competitività.

Continua

Estero

Uno sguardo globale

I nostri consulenti ti aiuteranno a pianificare lo sviluppo globale del tuo business, fornendoti analisi dettagliate dei vari mercati, supporto legale e fiscale.

Continua

logo fm consulenti azienda

DA 30 ANNI A FIANCO DELLE IMPRESE

Serietà, professionalità e una lunga esperienza in Italia e nel mondo. Una squadra di consulenti fidati e preparati, sempre a tua disposizione.

slide

FM Consulenti d'Azienda

L'operatore multisettoriale
e multispecialistico

La forza di un grande gruppo, con 17 sedi e un team di 90 persone. La sicurezza di un esperto sempre vicino a te, che conosce la tua impresa e il tuo territorio.

La forza di F&M Consulenti d’Azienda è la forza di un gruppo: un gruppo fatto di professionalità diverse che si completano l’una con l’altra, dando vita a un modello unico nel suo genere.

I Servizi

Scopri tutti i nostri servizi

Per le imprese, i professionisti e per chi vuole iniziare una nuova attività.

Avere un’impresa comporta una serie di responsabilità come adempimenti, pratiche da sbrigare e scadenze da rispettare. Operazioni obbligatorie e fondamentali per consentire uno svolgimento regolare dell’attività,ma spesso complesse e impegnative.

Il nostro obiettivo è farti risparmiare tempo e risorse garantendoti precisione e puntualità sempre, che si tratti di compilare una dichiarazione, seguire un iter burocratico o comunicare con le amministrazioni competenti.

News Area Fisco

ANTIRICICLAGGIO: REGOLE TECNICHE DEL CNDCEC DIFFERITE AL 1 GENNAIO 2020

Sul sito del CNCDCEC la notizia che il Consiglio Nazionale ha differito al 1° gennaio 2020 la data in cui sarà vincolante per gli iscritti applicare le regole tecniche (data originariamente prevista al 23 luglio 2019). Per consultare il comunicato del CNDCEC clicca sul seguente LINK.

NUOVO PATENT BOX: PARTITA LA CONSULTAZIONE PUBBLICA

E’ partita il 17 luglio scorso la consultazione pubblica per acquisire le osservazioni di operatori economici, ordini professionali ed esperti sullo schema di provvedimento dell’Agenzia delle Entrate che dà attuazione alle modifiche alla disciplina del Patent box contenute nell’articolo 4 del Decreto crescita (Dl n. 34/2019). Ne dà notizia l’Agenzia delle Entrate, che informa che

730 PRECOMPILATO: PER L’INVIO TEMPO FINO AL 23 LUGLIO

L’Agenzia delle Entrate ricorda che c’è tempo fino al 23 luglio per inviare il 730 precompilato. Ancora qualche giorno, quindi, per coloro che non l’avessero inviato. A questa sezione del sito internet dell’Agenzia sono descritti tutti i passi da seguire per l’invio corretto del 730. Fonte: https://infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it

Scadenziario

25 Luglio – Presentazione telematica degli elenchi riepilogativi mensili relativi alle operazioni intracomunitarie del mese precedente (elenchi Intrastat)

Gli operatori intracomunitari con obbligo mensile devono provvedere alla presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni nonché delle prestazioni di servizio in ambito comunitario, effettuati nel mese precedente. La presentazione deve avvenire per via telematica, all’Agenzia delle Dogane tramite il sistema E.D.I. o all’Agenzia delle Entrate.

23 Luglio – Presentazione modello 730/2019

Entro questo termine i contribuenti che provvedono direttamente all’invio utilizzando i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate e quelli che si rivolgono a un Caf o a un professionista sono tenuti alla presentazione del modello 730/2019 e della busta contenente la scelta dell’8, 5 e 2 per mille dell’Irpef (mod.730/1.

23 Luglio – CAF, professionisti abilitati: trasmissione all’Agenzia Entrate delle dichiarazioni elaborate e consegna copia al contribuente

I CAF e professionisti abilitati sono tenuti, entro questo termine, alla trasmissione in via telematica all’Agenzia delle Entrate delle dichiarazioni elaborate, dei relativi prospetti di liquidazione (mod. 730-3) e delle buste contenenti le schede per la scelta dell’otto, del cinque e del due per mille dell’IRPEF relativi ai modelli 730/2019 presentati dai contribuenti nel periodo

News Area lavoro

ANTIRICICLAGGIO: REGOLE TECNICHE DEL CNDCEC DIFFERITE AL 1 GENNAIO 2020

Sul sito del CNCDCEC la notizia che il Consiglio Nazionale ha differito al 1° gennaio 2020 la data in cui sarà vincolante per gli iscritti applicare le regole tecniche (data originariamente prevista al 23 luglio 2019). Per consultare il comunicato del CNDCEC clicca sul seguente LINK.

INCENTIVO “OCCUPAZIONE SVILUPPO SUD”: ISTRUZIONI DALL’INPS

L’incentivo “Occupazione sviluppo Sud”, previsto dal decreto direttoriale n. 178 del 19 aprile 2019 dell’ANPAL, è destinato a tutti i datori di lavoro privati, anche non imprenditori, che assumono lavoratori disoccupati, con contratto a tempo indeterminato, nelle regioni “meno sviluppate” (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e “in transizione” (Abruzzo, Molise e Sardegna). L’agevolazione spetta

RISCATTO LAUREA: SUL SITO INPS IL SIMULATORE PER CALCOLARE LA SOMMA DA VERSARE AL FONDO PENSIONISTICO DI APPARTENENZA

Sul sito internet dell’Inps è disponibile il simulatore del riscatto di laurea, tramite il quale è possibile calcolare l’ammontare della somma da versare al fondo pensionistico di appartenenza per riscattare gli anni universitari. Utilizzando questo strumento è infatti possibile valutare se valorizzare o meno il periodo del proprio corso di studi ai fini pensionistici. Per